fbpx
Your cart is currently empty.

RICETTE TERRONE DI SLOWSUD- PARMIGIANA

Ciao amici Terrons! Oggi vogliamo parlarvi di una delle ricette a cui siamo più affezionati da SlowSud. Sì, proprio lei, la regina delle tavole siciliane e campane: la parmigiana di melanzane!

Il nome non ha nulla a che vedere con Parma, che sia chiaro. Pare che derivi da “parmiciana”, una parola del dialetto siciliano ottocentesco che indicava una persiana fatta di stecche orizzontali, proprio come le melanzane di una parmigiana.

Da SlowSud è ormai onnipresente da 5 anni ed è praticamente ordinata come antipasto, piatto principale o contorno (per i più coraggiosi J).

Eccovi la nostra ricetta!

COSA VI SERVE (dosi per 4 porzioni terrone)

  • 1,5 kg di melanzane
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 400g di fiordilatte oppure provola fresca
  • 100g di caciocavallo grattugiato
  • ½ cipolla bianca
  • Olio EVO q.b.
  • Basilico qualche foglia
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di girasole
  • Sale grosso per spurgare le melanzane

 

COME SI FA

  • Per prima cosa, tagliare le melanzane a fettine spesse mezzo centimetro. Impilarle dentro un colapasta, cospargendo ogni fettina con del sale grosso, e lasciarle spurgare per almeno 30 minuti. In questo modo, si elimina il retrogusto amarognolo, tipico delle melanzane.
  • Dopo 30 minuti, sciacquare le fettine per rimuovere il sale, asciugarle e friggerle. Nel frattempo, cuocere la passata di pomodoro con un soffritto di aglio e olio EVO, condirla con basilico e sale.
  • Una volta preparati tutti gli ingredienti, prendere una teglia, ricoprirla con uno strato leggero di passata di pomodoro, e sistemare a strati, alternando melanzane, passata di pomodoro e mozzarella.
  • Terminare con del caciocavallo grattugiato per gratinare. Cuocere in forno a 200° per 30 minuti.

SUGGERIMENTI

  • Se volete un piatto ancora più gustoso e la frittura semplice vi sembra troppo soft, provate la versione pugliese: prima di friggere le melanzane, passatele nella farina e poi nell’uovo sbattuto (molto leggera, diciamo). Vi lasciamo il link di Giallozafferano per una versione top!
  • Se invece siete amanti della ricotta salata, buttatecene una vagonata a fine cottura!

Ovviamente, da noi siete sempre i benvenuti se volete averla già bella e pronta! Prenotate qui!

Lascia un commento

Dubbi o problemi? scrivici subito su whatsapp