fbpx
Prenotazioni
Your cart is currently empty.

IL SAPORE DELLA FEDE

Lavuru, lavoro. Tutto il ciclo, dalla semina del grano alla mietitura, in siciliano si dice lavuru, lavoro per antonomasia. E i lavureddi sono cuscini di semi di grano lasciati germogliare su letti di ovatta bagnata. Vengono offerti a Pasqua in devozione, a ornare gli altari del Cristo morto e poi risorto. Profondi e imperscrutabili i nessi tra lavoro, grano e religione: frumento che diventa ostia e quindi corpodicristo: guai a masticarlo. Pane inciso da croci propiziatorie, terra arata al ritmo […]

Leggi

RILEGGERE OMERO

Un’idea mi ha sempre assillato, come un prurito ricorrente, una mosca ostinata. Quell’occhio ciclopico di cui Omero favoleggia, mi fa pensare all’antro del forno di pietra che dà vita e cibo alle case antiche della mia terra.  Polifemo mi riconduce all’enorme fatica che era necessaria per costruirsi una casa, una vita di zappa e sudore incarnata da quel gigantesco pastore esagerato nelle dimensioni, nella dedizione al lavoro, al vino, imprigionato in un’esistenza fatta di solitudine e abbrutimento, al punto da […]

Leggi

PANE ROSSO

Rosso sangue, il sangue dei Milanesi uccisi dall’artiglieria del generale Bava-Beccaris. Era il 1898 e la folla protestava contro l’aumento del prezzo del pane, (trecento i morti, secondo i manifestanti, ottanta secondo il Governo, ma questo è un classico). Ottanta o trecento, cosa cambia? Ciò che mutava era il prezzo della farina che da 30 passava a 60 centesimi e che, aumentando così a dismisura, faceva la differenza tra il potersi sfamare o no. Per quella strage re Umberto I […]

Leggi

IL TEMPO DEL PANE

E’ il tempo il più importante ingrediente del pane. Di quello buono, s’intende. Il pane senza tempo si può fare lo stesso, lo trovi in certi supermercati, nei fornai che hanno fretta. Ma si sente che gli manca il tempo.   Anche il ciclo del grano si compie in un tempo sempre uguale, che al più muta per la pioggia, per il freddo, il troppo sole. Il grano buono non è come le banane, non si può forzare, non si […]

Leggi
Dubbi o problemi? scrivici subito su whatsapp