fbpx
Prenotazioni
Your cart is currently empty.

MACKEREL THERAPY

“O caro amico, di sapere il modo col quale viene più gustoso, io ti dirò; nelle foglie di fico io l’ho preparato, con origano non molto, senza cacio e senz’altro untume. Quando l’ho sì conciato semplicemente, in mezzo a quelle foglie l’avvolgo, che intorno lego con giunco. Mettilo poscia sotto la calda cenere e colla mente vo cogliendo il tempo che sia ben arrostito, stando all’erta che non bruci”. Archestrato, gastronomo siciliano nato intorno al 320 a.C.   Nonostante siano […]

Leggi

IL PANINO DI BRAUDEL

 CONTAMINATION FOOD Sicilia terra di emigranti o porto d’arrivo di un grande crogiolo di popoli? Nei ventimila anni prima che nascesse Cristo la Sicilia ha accolto Elimi, Siculi e Sicani. Poi Greci, Arabi e Spagnoli, Francesi e Normanni. Gli apporti gastronomici di tutti questi passaggi costituiscono la più grande ricetta mai composta. La cucina siciliana che conosciamo oggi, ne è la sintesi. Scrive Fernand Braudel: “che cos’è il Mediterraneo? Mille cose insieme. Non un paesaggio, ma innumerevoli paesaggi. Non un […]

Leggi

ESEGESI DEL PANINO CON LA MORTADELLA

 Ci sono mestieri che hanno un rapporto intrinseco con determinate pietanze. Il caciucco lo cucinavano i pescatori livornesi col pescato meno pregiato, l’hamburger appartiene alla storia dei marinai tedeschi emigrati a New York, l’insalata d’arance, pur di derivazione spagnola, era prerogativa dei contadini siciliani. Nella storia del work food c’è una combinazione che appartiene tutta al mondo delle maestranze edilizie meridionali: la mafalda dei muratori.­­­­­ Non l’operaio di oggi col casco protettivo e le scarpe con la punta rinforzata. Il […]

Leggi
Dubbi o problemi? scrivici subito su whatsapp